Perché mangiare biologico fa bene alla salute e all'ambiente

Sono sempre di più le persone che scelgono di mangiare biologico, ma perché? 

Fino a qualche anno fa, l’unico fattore di scelta nel momento della spesa alimentare, era il prezzo dei prodotti. Da diversi anni invece, la qualità ha preso il posto della convenienza e sono sempre di più le persone che scelgono di mangiare biologico. Il motivo è semplice, ma non per tutti, ecco perché è molto importante conoscere quali sono i vantaggi di un’alimentazione biologica e saper riconoscere frutta e verdura biologica.

Perché mangiare biologico fa bene alla salute
Il prezzo è generalmente più alto rispetto ai prodotti di massa, ma questo surplus equivale a una prospettiva di vita più salutare e a un mangiare più sano. Non si tratta solo di frutta e verdura, ma anche di carne, uova, pesce, miele e qualsiasi prodotto che entra nel carrello delle famiglie: tutto può essere certificato biologico se rispetta determinati standard. Tutto quello che si introduce nel proprio organismo ha delle conseguenze sulla nostra salute, per questo motivo il biologico è diventato la scelta di vita di tantissime persone, ecco alcuni motivi:

  • il sapore è naturale e quindi gli alimenti risultano più buoni e appaganti;
  • gli alimenti biologici sono ricchi di principi attivi e quindi, riescono ad apportare le risorse naturali di cui ha bisogno quotidianamente l’organismo;
  • non sono contaminati dai prodotti chimici e quindi, rinforzano il metabolismo e le difese immunitarie;
  • gli alimenti biologici prevengono il deposito di tossine chimiche nel corpo, favorendo lo smaltimento di quelle già presenti;
  • la frutta e la verdura biologica, sono i migliori anti età per il proprio corpo.

Inoltre si riduce lo spreco di materie prime, si rispetta la biodiversità e si riduce l’impatto ambientale. In poche parole, mangiare biologico aiuta l’organismo a mantenere uno stile di vita sano, ma aiuta anche il pianeta, riducendo l’inquinamento. Sono tanti gli esperti che hanno studiato gli effetti del cibo bio sul corpo e sull’ambiente, confermando quindi l’importanza di introdurlo sempre di più nella quotidianità delle persone. Oltre a tutti i benefici elencati, questi prodotti e quindi, questo tipo di agricoltura sostenibile, fa bene anche agli stessi agricoltori che sono meno esposti ai pesticidi e quindi, incorrono in minori rischi di contrarre malattie gravi.