Che cos'è l'olio di palma e perché controllare se c'è sull'etichetta degli alimenti?

L'olio di palma è un grasso di origine vegetale estratto dal frutto dell’omonima pianta. Non tutte le specie di palma consentono di estrarre questo olio dal frutto. Le più utilizzate sono le palme da olio africane da cui è ricavata la gran parte dell’olio di palma utilizzato in ambito alimentare e cosmetico e che, contrariamente al nome, viene coltivata nelle zone tropicali dell’America, in Malesia e in Indonesia; la palma sudamericana e la varietà Maripa.

L'olio di palma è ricco di beta-carotene, una sostanza dal colore arancione che conferisce all’olio la tipica tinta rossastra. A temperatura ambiente si presenta allo stato solido perché è ricco di grassi saturi che ne preservano lo stato e lo conservano. Nonostante la presenza di grassi saturi però, è privo di colesterolo. Si utilizza sia in ambito alimentare sia in quello cosmetico.

L’olio di palma fa male?

In ambito alimentare, l’olio di palma è utilizzato per la preparazione e conservazione di moltissimi prodotti da forno e in particolare per creme spalmabili dolci e salate, brodi, dadi, zuppe e alcune tipologie di piatti pronti. Un così vasto utilizzo da parte dell’industria alimentare è dovuto non soltanto all’economicità dell’olio ma soprattutto alla sua elevata capacità di conservazione degli alimenti.

Tuttavia, come abbiamo detto, l’olio di palma è ricco di grassi saturi e ciò fa sì che venga considerato come un ingrediente da evitare, specie nelle diete ipocaloriche. Per comprendere la pericolosità per la salute dell’olio di palma possiamo pensare al burro e agli effetti che un suo consumo smodato avrebbe su una persona affetta da problemi cardiovascolari.

Problematiche di salute pregresse e abuso nell'utilizzo di questo ingrediente possono avere un impatto negativo sulla salute.

Ecco perché, se sai di dover assumere un regime alimentare ipocalorico e attento soprattutto al consumo di grassi saturi, è consigliabile acquistare esclusivamente alimenti senza olio di palma.

Perché non approfittare della promozione in corso su Io Scelgo Bio?

saldi 2022

Su Io Scelgo Bio puoi trovare tantissimi prodotti senza olio di palma, dalle caramelle alla menta da portare sempre con te fino agli snack salati come crackers e tortillas, perfetti da sgranocchiare durante una pausa perché ricchi di grassi buoni e sani per l’organismo.

 
Caramelle "brividine" alla menta
Crackers integrali di segale e amaranto
Acquista Ora Acquista Ora

Etichetta e olio di palma

Per riconoscere gli alimenti senza olio di palma è buona norma controllare l’etichetta e cercare la dicitura “Senza olio di palma”. Questa indicazione, approvata anche dal Mi.S.E., afferma con certezza che il prodotto non contiene conservanti a base di olio di palma.

Questa indicazione si può ritrovare su tutti i prodotti commercializzati in UE quindi non sui prodotti provenienti da paesi extra UE né sui prodotti di aziende che hanno scelto di non aderire a questa procedura europea. L’apposizione della dicitura “Senza olio di palma” sull'etichetta, infatti, è volontaria e libera.

Scopri tutte le offerte in corso su Io Scelgo Bio, cerca i migliori marchi di alimenti bio senza olio di palma e approfitta delle promozioni in corso.

saldi 2022