La zuppa di legumi

Con l’arrivo dei primi freddi, cosa c’è di meglio se non una zuppa di legumi di stagione?
Da Ottobre a Dicembre la dispensa si riempie dei colori dell’autunno: il marrone delle lenticchie, l’ocra dei ceci, il verde delle fave e dei piselli, le sfumature del bianco dei fagioli.

 Ricchissimi di sali minerali, calcio, zinco, magnesio e selenio, i legumi sono i protagonisti della tavola in questa stagione soprattutto per chi è abituato a una cucina sana e naturale.

Ecco quindi la ricetta per preparare un’ottima zuppa a base di legumi secchi.

Una ricetta base per la zuppa di legumi

La zuppa di legumi lascia spazio all’immaginazione. Puoi preparare vellutate, minestre e mix di legumi e ortaggi freschi. L’autunno offre l’imbarazzo della scelta.

Qui ti proponiamo una ricetta base per la zuppa fatta esclusivamente con legumi secchi. Se desideri arricchire la zuppa con altri ingredienti, continua a leggere l’articolo!

Ingredienti 

  • Lenticchie 200 gr
  • Ceci 200 gr
  • Fave 100 gr
  • Fagioli borlotti 100 gr
  • Fagioli cannellini 100 gr
  • Fagioli rossi 50 gr
  • Fave 50 gr
  • Piselli 50 gr
  • Cipolla bianca x1 grande
  • Carote x2
  • Sedano 1 costa
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Procedimento

  • Lascia a mollo per un’intera notte i legumi secchi, possibilmente in recipienti diversi.
  • Il mattino seguente, scola e risciacqua i legumi sotto l’acqua corrente.
  • Trita la cipolla finemente e falla soffriggere in abbondante olio d’oliva finché non sarà dorata.
  • Pela la carota e il sedano, sminuzzali e aggiungili al soffritto.
  • Aggiungi gradualmente due litri di acqua. Sala a piacimento. Lascia cuocere a fiamma bassa per 15 minuti.
  • Quando l’acqua avrà assunto una colorazione dorata il tuo brodo vegetale sarà pronto. Aggiungi anche i legumi e lascia cuocere a fiamma bassissima, con coperchio, per almeno un’ora.

Verifica sempre la quantità di liquidi presenti nella casseruola. Se i legumi sono ancora duri, aggiungi acqua bollente gradualmente.

Al termine della cottura, aggiusta di sale e pepe a piacimento.

Personalizza la ricetta!

Aggiungi patate, zucca o bietola per rendere più autunnale la tua zuppa di legumi e se ami le spezie, la paprika dolce o piccante è l’abbinamento perfetto con i legumi secchi!

 Ti piacerebbe gustare altre zuppe autunnali?

Su ioscelgobio.it puoi trovare tantissime zuppe già pronte a base di legumi e cereali.

acquista zuppe

Quante varietà di lenticchie esistono?

Ora che hai imparato la ricetta di base per preparare la zuppa di legumi, abbiamo una domanda per te: sapevi che esistono ben 15 varietà di lenticchie?

                          
lenticchie della val di cencina
                 
lenticchie beluga

Acquista €3,10 €3,54

Acquista €5,88

 

Siamo abituati a mangiare le lenticchie comuni, quelle di colore marrone, per intenderci. Eppure, ne esistono molte altre varietà. Ecco alcune tra le meno note:

 

  • Lenticchie verdi: caratterizzate da colore verde fieno e dimensione maggiore rispetto alle classiche lenticchie marroni, sono molto indicate per minestre e zuppe. La variante pugliese è tra le più amate in Italia.
  • Lenticchie di Beluga o beluga: sono di colore nero, hanno una patina brillante e sono molto gustose e versatili, adatte sia alle zuppe sia ad altri piatti di legumi e ortaggi.
  • Lenticchie rosse: il colore è più simile all’arancione e sono di piccole dimensioni e sono decorticate. Rispetto alle altre varietà cuociono più velocemente.

 Vuoi scoprire altre varietà? Puoi trovarle sul nostro shop online.

Acquista